Il Volo risponde alle offese dei giornalisti a Sanremo: «Noi insultati, un bullismo da stadio»

È arrivato anche per Il Volo il momento di rispondere ai giornalisti e agli insulti ricevuti subito dopo l’annuncio del loro terzo posto a Sanremo 2019 dietro Mahmood e Ultimo.

La loro posizione è chiara e condivisibile: “Alcuni giornalisti (ed è bene dire solo alcuni) ci hanno pesantemente insultato. Hanno usato parole come “me*de”, “vaf*anc*lo”, “in galera”, che consideriamo come il frutto di una vera e propria forma di bullismo..."

Il Volo rivendica la libertà espressiva che ogni cantante dovrebbe avere: “In 10 anni abbiamo ricevuto molte critiche... ma quando vediamo dei video che testimoniano la cattiveria e la poca umanità da parte di persone che potrebbero essere nostri genitori ci dà molto fastidio, perché ogni artista deve avere il proprio spazio di espressione musicale.

Foto@Kikapress/GettyImages
LEGGI ANCHE: -- Fiorello senza peli sulla lingua, le parole dello showman per i ragazzi de Il Volo: cosa ha affermato su quanto successo a Sanremo 2019