Carabiniere ucciso a Roma, si cerca l'arma del delitto: coltello e punteruolo estratti da un tombino

Nel corso delle ricerche sull'omicidio del carabiniere a Roma gli investigatori hanno estratto da una grata un oggetto appuntito, simile a un punteruolo. Resta da capire se sia riconducibile all'omicidio. Come del resto il comune coltello da cucina che è stato estratto dal fondo di un'altra grata sul lato opposto del palazzo, all'altezza del civico 54 di via Belli.  (video Daniele Leone/Ag.Toiati)