Decreto sicurezza, in centinaia in corteo a Lecce
Il vescovo: «Aprire i porti a tutti i migranti» - VIDEO

Partito da Porta Napoli, ha sfilato per la città con centinaia edi partecipanti il corteo organizzato per oggi pomeriggio dal Coordinamento leccese contro il Decreto Sicurezza sotto lo slogan “Sicuri di essere umani”.
IL corteo si è concluso in Piazza Duomo, dove è intervenuto anche il vescovo di Lecce, monsignor Michele Seccia.
«Aprite i porti», ha detto il vescovo intervenendo sul palco: «Non dobbiamo fare differenze tra migranti».