Salvini al M5s: «Avanti se si mantengono i patti»

Mentre dall'Unione europea arrivano nuovi attacchi sui conti pubblici italiani e nella maggioranza gialloverde emergono periodicamente tensioni tra Lega e Cinque Stelle, Matteo Salvini torna a rassicurare sulla tenuta del governo, ma lancia un avvertimento ai pentastellati: «Se tutti rispettano i patti non cambia nulla». Il vicepremier leghista poi aggiunge: «La Lega amministra bene tante regioni e comuni, se il Movimento mantiene la parola, non c'è problema. Vedremo nei prossimi mesi». Timidi segnali di ripresa, intanto, per l'economia italiana: l'Ufficio parlamentare di Bilancio registra un aumento del Pil, dello 0,1 per cento nel primo trimestre di quest'anno. Ma resta una forte incertezza, e rischi dallo spread alto.