Fabrizio Corona aggredito, come sta ora. La foto in ambulanza sconvolge tutti

Brutta e pericolosa disavventura quella capitata a Fabrizio Corona intorno alle 22.30 del 10 dicembre al boschetto di Rogoredo in via Sant’Arialdo dove è stato aggredito, picchiato e derubato insieme a un gruppo di collaboratori con cui stava girando un servizio per Non è l’Arena di Massimo Giletti sulla più grande piazza di spaccio del Nord. L’ex agente dei vip si sarebbe recato al cosiddetto boschetto della droga con il fonico e quando è stato riconosciuto e in men che non si dica aggredito a mani nude, bastoni e cani. Ad allarmare i fan che seguono e sostengono l’ex re dei paparazzi è stata una foto corredata da un lungo post apparsa sul profilo Instagram di Fabrizio Corona dove lo vediamo su una barella in ambulanza, visibilmente dolorante e avvolto nelle coperte termiche. Critico lo sfogo a corredo dello scatto: "Stato inerme, polizia disinteressata" Foto@Kikapress

LEGGI ANCHE: -- 'Rischiamo la pelle', ecco cosa è successo pochi minuti prima del pestaggio di Fabrizio Corona: il video pubblicato su Instagram