Conte punge Macron: «Abbiamo finito alle 5 del mattino. Era stanco, lo smentisco»

«Macron era stanco, lo smentisco. Abbiamo finito alle 5» di mattina. Così il premier Giuseppe Conte ha risposto in conferenza stampa a una domanda sulle dichiarazioni del presidente francese, secondo cui i centri di accoglienza dei migranti si faranno solo nei Paesi di primo sbarco e non in Francia. Nell'accordo raggiunto «non si fa riferimento a un Paese di primo transito o di secondo transito», ha precisato Conte, aggiungendo inoltre che nell'articolo 12 sulla riforma di Dublino «siamo tutti d'accordo».

LEGGI ANCHE ----> Lo scontro a Bruxelles

Macron frena. «Per me l'Italia è un partner essenziale. Ed è su questo spirito che ieri ho incontrato il premier Conte e insieme abbiamo trovato una formula, sulle sanzioni alla Russia, sull'accordo sui migranti, sulla zona euro». Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron al termine del vertice europeo a Bruxelles. «Quello che vedo è un presidente del consiglio che sa prendersi le sue responsabilità e che si iscrive nella storia del popolo italiano, che è una storia europea».