Identificato il minore che ha spruzzato lo spray nella discoteca di Corinaldo

Sarebbe stato identificato il ragazzo che ha spruzzato uno spray urticante all'interno della discoteca Lanterna Azzurra, di Corinaldo nell'anconetano, provocando il panico che ha poi portato alla morte di sei persone. Si tratta di un minorenne, che vive in provincia, individuato sulla base delle testimonianze. Il giovane, accusato di omicidio, non sarebbe ancora stato interrogato dalla Procura. I morti n sono 5 adolescenti e una madre che aveva accompagnato la figlia, 7 persone sono ancora in gravissime condizioni, dopo essere state travolte dalla calca prima di un concerto del trapper Sfera Ebbasta. Nel mirino della procura anche il sovraffolamento del locale - c'erano circa 1400 persone a fronte di una capienza di 469.