Roma, carabiniere ucciso: ecco il luogo dove è stato ferito a morte.

Sarebbe stato ucciso per cento euro il vice brigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega, ferito a morte nella notte a Roma. A quanto ricostruito, i due uomini ora ricercati avevano richiesto cento euro in cambio della restituzione di un borsello rubato. Quello che in gergo si chiama «cavallo di ritorno». Durante il servizio in borghese, uno dei due uomini avrebbe estratto il coltello e colpito più volte il carabiniere, morto poco dopo in ospedale. I due sono al momento ricercati.

Cosa è successo: gli ultimi aggiornamenti