Noemi, l'avvocato di Lucio: "Il ragazzo è segnato, dubbi sulla perizia psichiatrica" - VIDEO

Stamattina l'incidente probatorio al tribunale per i minorenni sull'omicidio di Noemi Durini. Gli avvocati delle parti hanno discusso sulla perizia disposta dal tribunale. I periti hanno confermato ciò che è contenuto nel documento, ovvero la capacità di intendere e di volere di L.M. al momento del fatto. Il ragazzo era presente in aula. All'uscita il suo legale, l'avvocato Luigi Rella, ha spiegato ai giornalisti che la difesa nutre dei dubbi sulla perizia psichiatrica del giovane. "C'erano alcune turbe - ha spiegato Rella - e anche alcuni Tso subito prima del delitto e di questo bisogna tenere conte". Quanto alle condizioni di Lucio, l'avvocato parla di un ragazzo segnato dalla detenzione e che chiede di tornare in Puglia".