Lecce, sfila la rabbia No Tap contro i blocchi a Melendugno

Sfila per le strade di Lecce la protesta dei No Tap, sceso in strada per manifestare contro il blocco dell'intera area cantiere che va avanti da giorni a Melendugno, con un cordone di forse dell'ordine che ha isolato di fatto l'intera area del cantiere per la realizzazione dei microtunnel del gasdotto. «Con un'ordinanza in vigore dalla mezzanotte di domenica 13 novembre - si legge nel volantino distribuito dai manifestanti - che firmano "Via Tap da ogniddove" - il prefetto ha stabilità la creazione di una cintura di siocurzza in zona San Basilio. Si tratta - proseguono - di una zona rossa, ovvero di una vasta area di interdizione nel cui perimentro hanno accesso solo gli operai che lavorano al progetto. Tuttavia non potranno impedirci di manifestare ovunque il nostro dissenzo».