Ingesson più forte del tumore

Klass Ingesson, ex centrocampista svedese, oggi 45enne, protagonista in serie A con la maglia del Bari di cui è stato capitano fino al 1998, di una successiva esperienza a Bologna e di una salvezza nel Lecce targato Cavasin nel 2000/2001, riceve cori d'incoraggiamento e applausi dalla curva dei tifosi dell'Elfsborg, squadra di cui è allenatore benché ridotto sulla sedia a rotelle, in sovrappeso e con un braccio ingessato, qui nascosto sotto il giaccone. Ingesson è stato ridotto così dalla malattia che dal 2008 gli fu diagnosticata per la prima volta (cancro). La stessa si è ripresentata lo scorso anno costringendolo a ricorrere al trapianto di cellule staminali. Un intervento assai debilitante che ha messo a dura prova il "gigante buono", un combattente nato e che continua a non mollare.