Brindisi, costringevano giovani ragazze orientali a prostituirsi: 10 persone in manette

Smantellata dalla Polizia di Brindisi una organizzazione composta da una decina di persone di nazionalità cinese e italiana, ritenute responsabili di prostituzione e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina nei territori di Brindisi, Lecce e Taranto. Attraverso le indagini si è scoperto come questa organizzazione costringesse giovani ragazze orientali a prostituirsi, usando violenza e minacciando di morte i parenti in Cina. (MeridianaNotizie - Servizio di Teresa Ciliberto)